CAI Monti Lattari

News

Escursione 6 marzo 2019

Mercoledì 6 Marzo 2019
Monti Lattari – Minori
Sentieri 315a, 315e e 315f
DIFFICOLTA’: E
Direttore d’escursione: Gennaro Pisacane 338 4197625
DISLIVELLO: 801 mt in salita e 801 mt in discesa
TEMPI DI PERCORRENZA: Ore 5,30 di cammino escluse soste
LUNGHEZZA: 14,5 Km
APPUNTAMENTO: ore 8:30 Piazza Flavio Gioia di Amalfi con auto proprie; oppure ore 9:15 a Tramonti – località Casa Vitagliano (parcheggio in strada).
ISCRIZIONI: I non soci che intendono partecipare all’escursione, devono comunicare, entro il giorno precedente, i propri dati anagrafici ai Direttori di Escursione per la stipula dell’assicurazione giornaliera al costo di Euro 6

DESCRIZIONE ITINERARIO:
L’itinerario è un anello che inizia e termina in località Casa Vitagliano di Tramonti, dove è abbastanza agevole parcheggiare le auto, pur in assenza di un comodo slargo.
Ci si arriva dalla frazione Pucara di Tramonti, percorrendo la stradina che porta alla Ferriera. Casa Vitagliano si trova circa un Km dopo la Ferriera. Chi ha partecipato al 13 Chiese riconoscerà i luoghi per esserci passato a piedi.
Da Casa Vitagliano (mt. 221) percorreremo un sentiero non ancora ufficializzato CAI, che attraversa i numerosi giardini di limoni della zona e conduce fino a Maiori, dove si innesta sul 315a, nel tratto denominato “Sentiero dei limoni”.
Percorreremo detto sentiero fino a Minori centro, dove non ci faremo mancare una breve visita al Bistrot di SalDeRiso per degustare (rigorosamente a volo) una delizia al limone.
Risaliremo poi la Valle delle Ferriere di Minori, percorrendo per intero il sentiero 315f che costeggia il fiume Reggina Minor fino a raggiungere la località Sambuco di Ravello (356 mt). Da detta località riprenderemo il sentiero 315a che percorreremo fino alla località Mandrino (mt. 442) e poi ancora al Convento San Nicola (mt. 476) dove arriveremo presumibilmente intorno alle 13:30-14:00 e consumeremo finalmente la colazione a sacco.
Dopo una pausa di mezzora ripercorreremo al contrario il tratto Convento San Nicola-Mandrino, per intraprendere il sentiero 315e, che ci condurrà nel punto di partenza (Casa Vitagliano) dovre arriveremo presumibilmente intorno alle 16:00.

EQUIPAGGIAMENTO NECESSARIO: Scarponi da montagna, abbigliamento escursionistico “a strati”, pantaloni lunghi vivamente consigliati, giacca a vento o mantellina antipioggia, pranzo a sacco ed acqua, lampada frontale e bastoncini telescopici.
AVVERTENZA: Il direttore di escursione si riserva di modificare in parte l’itinerario, di annullarlo in caso di condizioni meteo avverse o di condizioni del sentiero e capacità dei partecipanti tali da impedire la conclusione dell’escursione nei tempi prefissati. I cani non sono ammessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *