CAI Monti Lattari

 

Escursione 4 Dicembre

Sabato 4 Dicembre 2021

RECUPERO ESCURSIONE DEL 31 OTTOBRE

Monti Lattari

Monte Vico Alvano (642 m) da Meta per via Grottelle

Difficoltà: E

DIRETTORI DI ESCURSIONE:
NINO MASTELLONE 328.6142798 – MASSIMO CESARO 338.9264905 – GIUSEPPE ERCOLANO 393.4273868

DISLIVELLO: 600m       DURATA: 6h soste escluse      LUNGHEZZA: 12Km      TIPOLOGIA: A

APPUNTAMENTO: ore 8.45 Stazione di Meta

COME SI RAGGIUNGE PETINA E IL PUNTO DI PARTENZA DELL’ESCURSIONE: con auto proprie c’è possibilità di parcheggio sulla strada nelle strisce blu con il pagamento della tariffa oraria di 1€ all’ora oppure in treno: da Napoli ore 7.30 da Sorrento 8.24

COME SI RAGGIUNGE PETINA E IL PUNTO DI PARTENZA DELL’ESCURSIONE: con auto proprie c’è possibilità di parcheggio sulla strada nelle strisce blu con il pagamento della tariffa oraria di 1€ all’ora oppure in treno: da Napoli ore 7.30 da Sorrento 8.24

DESCRIZIONE DELL’ITINERARIO: Dalla stazione di Meta per via Cassari, poi per il Corso Italia e per Via Ponte Vecchio, raggiungeremo Casa Starita. Attraverso Via Grottelle giungeremo ad Arola dove potremmo fare una breve sosta al bar. Dalla Piazza di Arola seguiremo il sentiero CAI 342 lasciandoci il Cippo sulla sinistra fino alla sella di Arola (incrocio Sentiero CAI 300 – Alta Via dei Monti Lattari) e quindi raggiungeremo la Vetta del Monte Vico Alvano. Da qui arriveremo al Parco del Principe e poi, seguendo Via Lavinola prima e Via Trarivi poi, raggiungeremo nuovamente Casa Starita e, tramite Via Ponte Vecchio, torneremo nuovamente al punto di partenza.

PUNTI D’ACQUA: Fontanella a Casa Staria e il Bar ad Arola

EQUIPAGGIAMENTO: Scarponi da montagna, abbigliamento escursionistico “a strati”, giacca a vento e/o mantellina antipioggia, pranzo a sacco, acqua (almeno 2 litri a persona), bastoncini telescopici, torcia, DPI individuali per prevenzione Covid-19.

AVVERTENZA: I direttori di escursione si riservano di modificare in parte l’itinerario in caso di condizioni meteo avverse o di condizioni del sentiero e capacità dei partecipanti tali da impedire la conclusione dell’escursione nei tempi prefissati.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: Tutti i partecipanti sono pregati di contattare i Direttori di Escursione entro e non oltre le 12.00 di Venerdì 3 Dicembre. Escursione riservata solo ai soci CAI. 

Sulla base del protocollo operativo predisposto dal C.A.I. Centrale, i partecipanti sono invitati a scaricare e a prendere visione del seguente documento:

* Protocollo riavvio dell’attività escursionistica e cicloescursionistica – Note operative partecipanti Scarica il documento

* Modello di autodichiarazione per l’attività escursionistica e ciclo escursionistica Scarica e compila il documento

* Secondo le direttive del CAI Centrale Il Green Pass è obbligatorio anche per le attività svolte all’aperto e pertanto sarà verificato prima dell’inizio dell’escursione mediante l’APP VerificaC19. Tutti quelli sprovvisti di Certificazione Verde non saranno ammessi a partecipare all’escursione.

 

Trekking urbano 5 dicembre

Domenica 5 dicembre 2021

“Trekking urbano a Napoli”

Visita alla Certosa di S.Martino e ai presepi artistici del centro storico”

Dislivello: irrilevante – Durata: 6 ore – Difficoltà: T

Direttori: Antonio Matrone –  346.2416866 – Antonio Ruocco – 3394809930

App.to alle ore 8:30 in  piazza Vesuviana a C/mare  di Stabia, partenza per Napoli con il treno delle 8:47

Escursione riservata ai soci CAI muniti di green-pass e autocertificazione scaricabile di seguito:

[wpdm_package id=12478 template=”link-template-default.php”]

 

 

Escursione 1 dicembre

Mercoledì 1 12 2021
Monti Lattari – Positano
Da Bomerano di Agerola per i Sentieri degli Dei

DIFFICOLTA’: E
DIRETTORE D’ESCURSIONE: Gennaro Pisacane 3384197625
DISLIVELLO: 950 mt in salita e discesa
TEMPI DI PERCORRENZA: Ore 6,00 di cammino escluse soste
LUNGHEZZA: 15,0 Km
APPUNTAMENTO: ore 9:00 Bomerano di Agerola (Piazza Capasso).
POSSONO PARTECIPARE: l’escursione è riservata ai soci in regola con il pagamento della quota sociale e che siano muniti di Green Pass.
PARCHEGGIO AUTO: a Bomerano, nel parcheggio distante circa 200 mt da Piazza Capasso

DESCRIZIONE ITINERARIO: L’itinerario è un anello abbastanza lungo ed impegnativo, che si sviluppa lungo sentieri di difficoltà E. Lo inizieremo alle 9:00 da Bomerano di Agerola ed esattamente da Piazza P. Capasso (mt 620). Da detta Piazza intraprenderemo il noto Sentiero degli Dei, che ci consentirà di raggiungere la frazione di Nocelle di Positano in circa 3 ore (mt. 462). Da Nocelle percorreremo in salita il sentiero 329b, che si segnala per la sua ripidezza, oltre che per la bellezza della florida macchia mediterranea e gli straordinari panorami su Positano. Passeremo in circa 3 Km dai 462 metri ai 1102 mt di Capomuro, uno dei passi più importanti nello sviluppo della rete sentieristica dei Monti Lattari. E’ possibile che, giunti a quota 949 mt, se il meteo renderà inopportuna la salita a Capomuro, prenderemo il sentiero 329c che ci condurrà più velocemente a Bomerano. Se svolgeremo invece il programma completo, da Capomuro percorreremo il sentiero 329 CAI che, passando per la panoramica vetta dei Monti Tre Calli, raggiunge la Frazione Bomerano di Agerola, dove concluderemo il nostro anello. Il trek terminerà presumibilmente alle 17:30, ragion per cui è assolutamente necessario essere muniti di frontalino.

EQUIPAGGIAMENTO NECESSARIO: Scarponi da montagna, abbigliamento escursionistico “a strati”, pantaloni lunghi vivamente consigliati, giacca a vento e mantellina antipioggia, pranzo a sacco, frontalino o lampada, acqua e bastoncini telescopici.

AVVERTENZA: Il direttore di escursione si riserva di modificare in parte l’itinerario, di annullarlo in caso di condizioni meteo avverse o di condizioni del sentiero e capacità dei partecipanti tali da impedire la conclusione dell’escursione nei tempi prefissati.

Carta dei Sentieri dei Monti Lattari

La carta dei Sentieri dei Monti Lattari è acquistabile online o nelle rivendite autorizzate

Scopri di più

Instagram #caimontilattari

Ricerca Sentieri

Smart Maps

Naviga con smart phone ed off-line la rete sentieristica
CAI dei Monti Lattari

Scopri di più

Seguici su Facebook