CAI Monti Lattari

 

Nuova edizione Carta dei sentieri dei Monti Lattari

E’ iniziata la redazione della nuova versione della carta dei sentieri de Monti Lattari.

La prima è andata a ruba e stiamo lavorando per arricchirla ulteriormente.

Vuoi aiutarci con suggerimenti, modifiche o correzioni che vorresti vedere sulla nuova carta?

Ti siamo grati di ogni aiuto che vorrai darci compilando il seguente modulo:

Read More »

 

Escursione BIS 17 Febbraio 2019

Domenica 17 Febbraio 2019

Monti Lattari

Chiese e Colline di Stabia

Difficoltà: T

DIRETTORE DI ESCURSIONE:
ANTONIO MATRONE 346 2416866
ANTONIO RUOCCO 339 4809930

DISLIVELLO: 320m      DURATA: 7h soste incluse      LUNGHEZZA: 8Km      TIPOLOGIA: A

Read More »

 

Stage di Cartografia e Orientamento 2019

Stage di Cartografia e Orientamento 2019

Da venerdì 15 Marzo a sabato 6 Aprile 2019

Direttore AE Nino Mastellone 328 6142798 – gaetano.mastellone@caistabia.it
Vice Direttore AE Giuseppe Ercolano 393 4273868

Lo Stage è rivolto agli Accompagnatori Sezionali di Escursionismo (ASE) della Campania che vogliono ripassare gli argomenti trattati, perché hanno intenzione, in futuro, di partecipare a corsi per conseguire il titolo di Accompagnatore di Escursionismo di 1° livello. Lo stage inoltre è rivolto ai soci CAI che svolgo un ruolo di Direttori di Escursione in Sezione e che desiderano acquisire le tecniche di cartografia e orientamento utili alla sicurezza nella conduzione dei gruppi CAI e a tutti i soci CAI che vogliono acquisire maggiore sicurezza e consapevolezza per andare in montagna in gruppo o in autonomia.

PROGRAMMA DEL CORSO:
LEZIONI TEORICHE dalle ore 19.00 alle ore 21.00 C/O sede C.N.S.A.S. Via degli Ippocastani nei pressi della Reggia di Quisisana – Castellammare di Stabia.

  • N. 1 venerdì 15 Marzo 2019: Fondamenti di Cartografia – Le Carte Escursionistiche – Lettura delle Carte Escursionistiche.
  • N. 2 venerdì 22 Marzo 2019: Orientamento in montagna – La bussola – Punti cardinali – Orientamento della Carta – Azimut – Triangolazione – Esercitazioni in Aula.
  • N. 3 venerdì 29 Marzo 2019: L’Altimetro – Le Coordinate Metriche e Geografiche – Esercitazioni in aula.
  • N. 4 venerdì  5 Aprile 2019: Tracciato di rotta e Profilo Altimetrico – La Scheda dell’Escursione – Esercitazioni in aula.

USCITE IN AMBIENTE con lezioni pratiche durante le escursioni sociali

  • N. 1 sabato 23 Marzo 2019 “da Termini a Punta Campanella per Monte San Costanzo (485m)”: Esercitazioni sull’uso della bussola, sull’orientamento della carta, calcolo dell’azimut e triangolazione.
  • N. 2 sabato 30 Marzo 2019 “dalla Piazza dei Colli di Fontanelle a Torca per la Malacoccola (490m)”: Esercitazioni sull’uso della bussola, sull’uso dell’altimetro, calcolo dell’azimut e calcolo della posizione.
  • N. 3 sabato  6 Aprile 2019 “dal Castellone al Molare (1444m)”: Esercitazioni sull’uso della bussola, sull’uso dell’altimetro, calcolo dell’azimut e calcolo della posizione mediante le coordinate.

AMMISSIONE ALLO STAGE: Allo Stage saranno ammessi solo i soci CAI in regola con le quote associative per l’anno in corso (alla prima lezione teorica sarà necessario presentare il tesserino con il bollino 2019).

QUOTA D’ISCRIZIONE: La quota di partecipazione è di € 10,00 e comprende l’attestato di partecipazione e il contributo per le spese organizzative.

ISCRIZIONE: Le iscrizioni dei soci allo stage devono pervenire esclusivamente mediante e-mail all’indirizzo gaetano.mastellone@caistabia.it entro e non oltre il 3 marzo 2019.

Qualora il numero dei prenotati fosse inferiore a 10 per una sede di Sezione/Sottosezione Organizzatrice, in tale Sede lo stage viene annullato e i prenotati possono essere trasferiti, su loro richiesta, allo stage della Sezione/Sottosezione Organizzatrice più vicina che completerebbe gli iscritti fino al numero massimo di 20. Analogamente, qualora il numero dei prenotati fosse superiore a 20 per una sede di Sezione/Sottosezione Organizzatrice, gli iscritti, dopo il ventesimo in ordine cronologico, allo stage di quella sezione, possono essere trasferiti, su loro richiesta, allo stage della Sezione/Sottosezione Organizzatrice più vicina che completerebbe gli iscritti fino al numero massimo di 20.

ATTREZZATURA MINIMA OBBLIGATORIA PERSONALE: Bussola da carteggio, righello, matita e gomma, penna rossa e blu (Altimetro e Carta dei Monti Lattari consigliati).

 

Sentieristica venerdì 15

Venerdì 15 febbraio 2019

alle 19:30 presso la sede del CAI Stabia c/o CPS in via S.Vincenzo 15

il Gruppo Sentieri del CAI Stabia incontra il gruppo scout CNGEI di Pollena Trocchia nell’ambito dell’iniziativa:

“Adotta un sentiero”

 

Escursione 13 Febbraio 2019

Mercoledì 13 Febbraio 2019
Monti Lattari – Tramonti
Sentiero 310 – Sentiero delle 13 Chiese
DIFFICOLTA’: E
Direttore d’escursione:
Gennaro Pisacane 338 4197625
Read More »

 

Gruppo Sentieri 2019 CAI Stabia – 2° Comunicato

Buongiorno a tutti
questo è il secondo comunicato, per l’anno 2019, per indicare al Gruppo il prossimo appuntamento nel quale ci ritroveremo per gli Interventi di Manutenzione e Riqualificazione dei Sentieri. Anche questa volta gli interventi avverranno sul SENTERO 300 ovvero sul tratto che parte dalla frazione di Torca (Massa Lubrense) e prosegue in direzione della località Recommone, ed è fin d’ora fissato per:

SABATO 9 febbraio p.v. alle ore 9,30 a Massa Lubrense, nella frazione Torca (nei pressi della chiesa di Torca dove c’è un ampio parcheggio a pagamento), da lì a piedi seguiremo il tracciato del Sentiero 300 e, compatibilmente con i tempi ed il numero di partecipanti, arriveremo in località Recommone nei pressi di Marina del Cantone. Per il ritorno sarà possibile prendere un bus per S. Agata da dove in 15 minuti circa a piedi si raggiunge Torca. Nello scorso appuntamento del 9 gennaio abbiamo segnato e ripulito circa un terzo del tracciato, eravamo in pochi ed il sentiero era molto “chiuso” dalla vegetazione. Vi invito pertanto a partecipare numerosi perché il lavoro da fare è notevole !! Rammento inoltre che, per giungere in località Torca, è possibile prendere un bus dalla stazione della Circumvesuviana di Sorrento; è indispensabile in questo caso informarsi per tempo sulla compatibilità degli orari sul sito della SITA.

Colgo l’occasione per ringraziare tutti i partecipanti allo scorso appuntamento ma in particolare ad i non-soci Cai Gennaro e Gaetano Galano che con Giovanni Russo e Mario Desiderio hanno partecipato in maniera fattiva ed efficace alla pulizia. Speriamo di rivederli spesso ed anche con altri amici.

Rammento a tutti, in special modo ai soci Cai, di partecipare numerosi, in particolare a quanti hanno manifestato la capacità di utilizzare il decespugliatore che sarà oltremodo necessario in questa giornata.

Vi chiedo inoltre :
1) la puntualità ed un cenno di adesione rispondendo alla presente mail;
2) di portare tutte le piccole attrezzature che possedete;
3) di venire con abbigliamento adeguato;
4) di munirsi di colazione al sacco ed acqua;.
Tutti gli interventi saranno coordinati dai soci che hanno già fatto esperienze di questo tipo che avranno il compito di guidare quelli meno esperti illustrando le modalità di intervento.

Si fa presente che, qualora le condizioni meteo non fossero ottimali, l’appuntamento verrà posticipato o annullato dandone comunicazione tramite mail e pubblicazione sul sito.

Tutti i soci CAI, siccome trattasi di appuntamento ufficiale, sono assicurati contro eventuali infortuni mentre i non soci effettueranno gli interventi a loro rischio e pericolo.

I successivi appuntamento, con cadenza mensile, saranno oggetto di altri comunicati.

Rammento ancora che è anche possibile eseguire interventi di Manutenzione e Riqualificazione dei sentieri di ns. competenza in forma autonoma, o costituire dei piccoli gruppi. Sarà necessario in questo caso riempire una breve scheda nella quale andranno indicate poche notizie tra cui : la data dell’intervento, il sentiero interessato, etc. etc. e poi consegnarla al sottoscritto. In questo caso potremo avere un archivio degli interventi eseguiti molto utile per programmare gli interventi successivi.
L’unico impegno in questo caso sarà quello di uniformarsi agli standard di segnatura CAI ed a tale proposito voglio ancora rammentare alcune regole base di buon senso che comunque non devono essere disattese :

1) non esagerare con la segnatura, in particolare non fare segni molto ravvicinati ed apporre solo quelli strettamente indispensabili, possibilmente rinfrescando quelli eventualmente già presenti. Se c’è un solo sentiero senza bivi e deviazioni è inutile fare segni ogni 50 metri, in questo caso basterà un segno ogni 300 metri circa;
2) qualora erroneamente vengano posti due segni ravvicinati o in luoghi non opportuni procedere senza indugio alla eliminazione di quello errato o superfluo;
3) non apporre segni su tratti di muratura in pietra viva (o di tufo) di buona e recente fattura, preferire vecchie murature oppure pali ed altri supporti orizzontali e verticali, ma sempre con discrezione affinché la segnatura non possa caratterizzarsi come il danneggiamento di una proprietà privata;

Invitandovi a partecipare numerosi ringrazio per l’attenzione ed invio i miei migliori saluti

Sorrento 04/02/2019

Massimo Cesaro
Coordinatore Gruppo Sentieri Cai-Stabia

Allegati : [wpdm_package id=’9752′]

Carta dei Sentieri dei Monti Lattari

La carta dei Sentieri dei Monti Lattari è acquistabile online o nelle rivendite autorizzate

Scopri di più

Instagram #caimontilattari

Ricerca Sentieri

Smart Maps

Naviga con smart phone ed off-line la rete sentieristica
CAI dei Monti Lattari

Scopri di più

Seguici su Facebook