CAI Monti Lattari

News

Escursione 6 Novembre

Domenica 6 Novembre 2016

Intersezionale con la sezione di Piedimonte Matese

Monti Lattari: da Scala ad Amalfi per la Valle delle Ferriere e il Fic’a Noce

Diff: EE (percorso con alcuni passaggi esposti e scivolosi in caso di pioggia)

Direttori di escursione

per Castellammare: Pio Gaeta (335 6339741)

per Piedimonte: Carlo Pastore (339 5348695)

TRAVERSATA: Minuto di Scala (400 m), Carusello (645 m), Pellagra (515 m), Fic’a Noce(450 m), Riserva Naturale (270 m), Amalfi (0 m).

Appuntamento a Castellammare di Stabia alle 7:30 al viale Europa con auto proprie. Partenza dell’escursione da Minuta alle 9:00

ISCRIZIONI: Si invitano i partecipanti a confermare la propria partecipazione ai direttori telefonicamente e/o via mail. I non soci, che intendono partecipare all’appuntamento devono comunicare i propri dati anagrafici ai Direttori di Escursione per la stipula dell’assicurazione giornaliera del costo di €7,00 entro venerdì 4 Novembre

EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO: Scarpe da montagna alte alla caviglia con le suole scolpite tipo “Vibram”, abbigliamento “a strati” (maglietta, camicia, pile, giubbotto antivento, maglia di ricambio,  mantella impermeabile, zaino da escursionismo, colazione al sacco ed acqua (almeno 1-1,5l a persona).

DISLIVELLO: 500 m         DURATA: 6 ore       LUNGHEZZA: 8,370 m

BREVE DESCRIZIONE: Da C.mare si raggiunge in auto Angri  Da Piedimonte Matese imboccare la A3 Napoli-Pompei-Salerno ed uscire al casello di Angri Sud. Si percorre la strada che sale al valico di Chiunzi.

Raggiunto il passo proseguire per Ravello e poi Scala.  Il Duomo è nel centro del paese e nella piazza c’è anche un semplice bar ma con buona pasticceria.

Lasciata la piazza di Scala si arriva con le auto, alla frazione di Minuta dove si parcheggiano le autovetture (strisce blu a pagamento:1,5€ la prima ora, 1€ le successive !!).

Da Minuta si percorre l’agevole sentiero 357 verso Punta Aglio dove è presente un’area di arrampicata, e proseguendo da località Pellagra sino alla località Fic’a Noce verso la testata del Vallone delle Ferriere. Avremo modo di osservare alcune splendide cascate.

Si scende con attenzione per sentiero a tratti impervio ed esposto (sentiero 301 poi 325a) sino all’ingresso della riserva integrale della Valle delle Ferriere che visiteremo con il permesso del Ministero dell’Ambiente e del Corpo Forestale dello Stato. La discesa ad Amalfi lungo il corso del torrente Chiorito (sentiero 325) ci consentirà di ammirare le antiche ferriere. L’arrivo è sulla spiaggia dove, condizioni meteomarine permettendo, potremo fare un bel bagno rigenerante. Gli autisti si recheranno a Scala con pullman SITA, per recuperare le auto e prelevare i partecipanti.

AVVERTENZA: Il direttore di escursione si riserva di modificare l’itinerario in caso di condizioni meteo avverse o di condizioni del sentiero e capacità dei partecipanti tali da impedire la conclusione dell’escursione nei tempi prefissati.
Info sulla Valle delle Ferriere:

Riserva Naturale Statale Valle Ferriere

Album fotografico 2011:

Guarda le foto su Facebook

Sopralluogo:

Guarda le foto su Facebook

Cartografia: Carta dei sentieri CAI dei Monti Lattari