CAI Monti Lattari

News

Domenica 18 Novembre 2018

INTERSEZIONALE CAI STABIA E CAI CASERTA

Monti Lattari

Santuario San Michele – Pian del Pero – Bandera – Croce della Conocchia – Molare – Acqua Santa – Santuario San Michele

Difficoltà: E/EE

DIRETTORE DI ESCURSIONE:
Enzo SOLLITTO (CE) 331 5822201
Massimo CESARO (C.S.) 338 9264905
Giuseppe ERCOLANO (C.S.) 393 4273868

DISLIVELLO: 700 m       DURATA: 4 h soste escluse      LUNGHEZZA: 10 Km      TIPOLOGIA: A

APPUNTAMENTO: Appuntamento con auto proprie a Faito (Vico Equense) al bar del Piazzale dei Capi alle ore 9,30 con auto proprie, poi in macchina fino al punto di partenza poco prima del Santuario di S. Michele.

COME SI RAGGIUNGE IL PUNTO DI PARTENZA DELL?ESCURSIONE: Per quanti provengono da Napoli, una volta giunti a Castellamare di Stabia è necessario proseguire in direzione Vico Equense – Sorrento. Si evita l’ultimo tunnel in direzione Sorrento e si prosegue invece verso il centro dell’abitato di Vico Equense. Da qui si prende la strada in direzione Moiano – Monte Faito, dopo circa mezz’ora, giunti a Monte Faito, al bivio si prende a sinistra e si prosegue fino al Piazzale dei Capi dove di fronte c’è un bar con terrazza panoramica. Si prosegue quindi tutti insieme, con le auto, fino all’ampio piazzale nei pressi del Santuario di San Michele.

DESCRIZIONE DELL’ITINERARIO: Dal piazzale, dove si parte per la classica escursione al Molare, ci si addentra, in discesa, nella faggeta saltando alcuni tornanti della strada asfaltata. Si supera il galoppatoio di Pian del Pero e si segue la strada fino ad uno spiazzo dove si imbocca il sentiero (segnavia CAI 338b) che ci conduce nella radura dei faggi secolari e delle “nevere”; da quì in circa un’ora di cammino si perviene alla località denominata Bandera che si raggiunge dopo aver superato dei brevi tratti esposti. Dalla Bandera, panorama superlativo sulla Penisola, si prende il sentiero segnato (segnavia CAI 338) che costeggiando il M. Cerasuolo (alcuni tratti esposti ma panoramici – attenzione), ed attraversato un ripido canalone, ci conduce in un’ora di cammino (circa) nella località denominata Casa del Monaco (facilmente raggiungibile dal galoppatoio di cui innanzi). Per quanti adesso fossero stanchi è possibile a questo punto tornare in breve al galoppatoio ed al punto di partenza. I più coraggiosi seguiranno invece il sentiero in ascesa che ci porterà direttamente sulla cima della Croce della Conocchia (m. 1376 ancora 1 ora di cammino circa). La vista spazia dal Golfo di Salerno al Golfo di Napoli con il Vesuvio e tutte le isole a coronamento della veduta. Il Molare, punto massimo dei Lattari (m. 1444), è a portata di mano ed i più volenterosi potranno salirci. Per il ritorno al Santuario si prende il sentiero classico (CAI 300 e 350) di salita al Molare (ovviamente percorso in senso inverso) che dopo aver incontrato la sorgente dell’Acqua Santa in circa 45 minuti ci riporterà al piazzale sotto il Santuario, ns. punto di partenza.

EQUIPAGGIAMENTO: Scarponi da montagna, abbigliamento escursionistico “a strati” (data la quota è possibile trovare temperature rigide anche in autunno), giacca a vento e/o mantellina antipioggia, pranzo a sacco, acqua (almeno 2 litri a persona), bastoncini telescopici, torcia.

AVVERTENZA: Percorso ripido ed a tratti impegnativo, talora in assenza di sentieri segnati, comunque nessuna difficoltà tecnica, si richiede un ottimo allenamento, passo “sicuro” e buone capacità di procedere fuori sentiero.

AVVERTENZA: I direttori di escursione si riservano di modificare in parte l’itinerario in caso di condizioni meteo avverse o di condizioni del sentiero e capacità dei partecipanti tali da impedire la conclusione dell’escursione nei tempi prefissati. L’escursione date le difficoltà e la lunghezza del percorso è riservata esclusivamente ai soci CAI ben allenati.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: Tutti i partecipanti sono pregati di contattare i Direttori di Escursione. Escursione riservata solo ai soci CAI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *