CAI Monti Lattari

News

Escursione Sabato 15 settembre

Sabato 15 settembre 2018

La classica di settembre:

da San Lazzaro ad Amalfi per Pogerola e ritorno

Difficoltà: EE

DIRETTORI di ESCURSIONE 

Riccardo BALLO cell. 3313237166

Mario VOLLONO cell. 3663486278

Percorso A: S. Lazzaro (Piazza Avitabile) (640), Convento di Cospito (725), Madonna di Fuondi (510), cimitero Pogerola (310), Lone (150), Amalfi (10), Pogerola (260), Sorgente Acquolella (630).

Dislivello: 725 m;

Durata: 7,30 ore escluse le soste;

Difficoltà: EE.

 

Appuntamento con auto proprie alle ore 08:00, nei pressi dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia o, alle ore 08:45, direttamente a S. Lazzaro, in Piazza G. Avitabile, davanti al bar “I vizi del Generale”.

Al termine dell’escursione ci ritroviamo tutti in pizzeria ed è quindi necessaria la prenotazione per avere conferma in ordine alla disponibilità dei posti ma anche per cercare di limitare l’utilizzo di autovetture.

Descrizione itinerario:

Da Piazza Generale Avitabile, si imbocca Via Miramare e, dopo un centinaio di metri, si svolta a sinistra prendendo la strada in salita che si percorre fino a raggiungere le scale da cui ha inizio il sentiero per il convento di Cospita (725) che presenta un tratto in discesa particolarmente insidioso, attrezzato con cavi d’acciaio e catene, che va percorso con la massima cautela mantenendo una adeguata distanza rispetto a chi precede; si prosegue quindi fino ad un bivio e si prende a destra lungo il sentiero nr. 361a che conduce alla Cappella della Madonna di Fuondi (510) e da qui, continuando a scendere, si raggiunge una nuova biforcazione; prendendo ancora a destra si prosegue fino ad arrivare al cimitero di Pogerola (310) quindi, dopo aver attraversato la strada statale, si arriva a Lone e poi ad Amalfi dove è prevista la sosta per il pranzo.

Per il ritorno si prende la scalinata (circa 750 scalini) che da Amalfi conduce a Pogerola e si prosegue fino a raggiungere la Sorgente dell’Acquolella; continuando in salita, ci si porta di nuovo al bivio con il sentiero 361a procedendo quindi in direzione di San Lazzaro.

Per chi lo dovesse preferire è data comunque la possibilità di utilizzare, per il ritorno da Amalfi, i pullman della SITA con partenze utili alle ore 13:30 – 16:00 – 17:00 – 19:00.

EQUIPAGGIAMENTO NECESSARIO: Scarponi da montagna, abbigliamento escursionistico “a strati”, pranzo a sacco, acqua, bastoncini telescopici, torcia, crema solare, cappellino per il sole occhiali da sole.

A V V E R T E N Z E

  1. a) I direttori di escursione si riserva di modificare in parte l’itinerario in caso di condizioni meteo avverse o di condizioni del sentiero e capacità dei partecipanti tali da impedire la conclusione dell’escursione nei tempi prefissati.
  2. b) Gli accompagnatori per la loro responsabilità si riservano di escludere dalla propria escursione i partecipanti non adeguatamente attrezzati e allenati.

 

C O N D I Z I O N I   F I S I C H E:

si richiede buona preparazione fisica e senso di responsabilità a ciascuno dei partecipanti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *