CAI Monti Lattari

News

Escursione Domenica 25 Agosto

Domenica 25 Agosto 2019

A causa dell’impraticabilità del sentiero per il
Fiordo di Furore in sostituzione:

Il Convento di San Domenico

sul Sentiero degli Dei

da Agerola alla spiaggia di Praiano

Difficoltà: E

 Direttore di escursione:

Raffaele D’Arco

Tf: 3337686127

Appuntamento a Castellammare di Stabia al Viale Europa (vicino all’Ospedale) alle ore 08.30, con auto propria, oppure ad Agerola nella Piazza Capasso di Bomerano alle ore 9.15. Ritorno con pullman di linea da Praiano ad Amalfi e poi da Amalfi ad Agerola.

EQUIPAGGIAMENTO NECESSARIO: Scarponcini da escursionismo obbligatori), abbigliamento escursionistico “a strati”, cappello, occhiali da sole, crema solare, ricambio completo di abiti, pranzo a sacco, acqua.

DURATA ESCURSIONE: 9 ore circa, soste incluse.

DISLIVELLO: circa 600 metri per una percorso complessivo di circa 5 chilometri.

AVVERTENZA: Il Direttore d’Escursione si riserva di modificare in parte l’itinerario in caso di condizioni meteo avverse o di condizioni del percorso e capacità dei partecipanti tali da impedire la conclusione dell’escursione nei tempi prefissati.

I partecipanti devono obbligatoriamente telefonare al 3337686127 entro il venerdì precedente.

SCHEDA DI ESCURSIONE

Descrizione Itinerario:

Partendo da Bomerano in direzione sud-ovest prenderemo una stradina in discesa che passa tra le abitazioni. Attraversato un piccolo ponte di legno arriveremo alla strada asfaltata che percorreremo in direzione sud-ovest per qualche centinaio di metri. Poi comincia il Sentiero degli Dei che ci porterà subito alla Grotta Biscotto (m. 630), chiamata così per la friabilità delle sue pareti, mentre dal lato opposto, potremo ammirare dei vecchi ruderi, antico esempio di architettura  rupestre. Proseguendo arriveremo al Colle La Serra (m. 578) dove il sentiero si biforca. Andando a destra si proseguirebbe per Nocelle e Positano mentre noi imboccheremo quello in discesa che ci condurrà alla Chiesa di S.Maria a Castro con l’annesso Convento di San Domenico (m.155). Sotto di noi vedremo le bianche case di Vettica dominate da arditi terrazzamenti mentre di fronte avremo lo spettacolare panorama della costa di Positano fino a Li Galli e alla Punta della Campanella, sempre con Capri sullo sfondo. Faremo, ora, un po’ di attenzione, perché per un centinaio di metri il sentiero è roccioso e ci guiderà ad un piccolo arco naturale che, superato, ci porterà al Convento di San Domenico circondato da antiche mura a secco, parzialmente crollate, con il suo sagrato terroso e in parte pergolato con viti e glicini. Dopo aver visitato la Chiesa con i suoi affreschi di epoca medievale faremo una piccola sosta ristoratrice sulla splendida terrazza davanti alla Chiesa prima di imboccare una scala che ci porterà al centro di Praiano dove nella piazza visiteremo la Chiesa di San Gennaro che custodisce come reliquia una scheggia del dito di San Gennaro che, secondo la tradizione, appoggiato dal Santo vicino al collo, sarebbe stato anch’esso tagliato dalla mannaia del boia. Finalmente proseguiremo per delle scale verso il mare della Gavitella per un bagno ristoratore!

Qui terminerà l’escursione. Per il ritorno, libero a questo punto, bisognerà salire le scale che ci riporteranno nella piazza per prendere il pullman che ci porterà ad Amalfi, in una trentina di minuti, alle ore 13.45; 14.15; 14.45; 15.15; 16.15; 17.15; 17.45; 18.15; 19.05; 20.15. Ad Amalfi, dopo una doverosa sosta, si potrà prendere il pullman per Agerola-Bomerano alle 14.15; 15.00; 16.45; 17.00; 17.40; 18.15; 19.00; 20.00; 21.00 che in una quarantina di minuti ci permetterà di riprendere le nostre auto. Per velocizzare la partenza, si consiglia di comprare, già qualche giorno prima, un biglietto SITA da 1.30 Euro per la tratta Praiano-Amalfi ed uno da 2.00 Euro per quella Amalfi-Bomerano.

Si raccomanda di portare acqua a sufficienza, anche se lungo il percorso incontreremo diverse fontane potabili che ci permetteranno di “ricaricare” le nostre bottiglie.

Vi aspetto!

Raffaele D’Arco

(Lello per Voi Amici!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *