CAI Monti Lattari

News

Escursione 26 Marzo

INTERSEZIONALE in collaborazione con
Sezioni di ISERNIA E CAMPOBASSO e
Sottosezione di BOIANO

Domenica 26 Marzo 2017

“Da Meta ad Arola, Alberi e Montechiaro.“

Difficoltà: E

DIRETTORE DI ESCURSIONE:
GIUSEPPE ERCOLANO 3934273868

DISLIVELLO: 620 m          DURATA: 5 ore        QUOTA MASSIMA: 530m

APPUNTAMENTO: Appuntamento alle ore 9.00 alla stazione di Meta.

EQUIPAGGIAMENTO: Scarponi da montagna, abbigliamento escursionistico “a strati”, giacca a vento o mantellina antipioggia, pranzo a sacco ed acqua, lampada frontale e bastoncini telescopici.

DESCRIZIONE DELL’ITINERARIO: Itinerario a circuito. Si parte dalla stazione di Meta, e traversando il centro storico di Meta (Via Cassari, Corso Italia, Via Pontevecchio, Via Casa Starita), si arriverà sulla Meta-Amalfi, da dove si imboccherà la salita alquanto impervia di Via Grottelle, che man mano si trasformerà da basolata a sentiero di campagna, conducendo ad Arola. Svoltando a sin nei pressi della centrale elettrica saliremo tra roccette  sulla croce di Monte Crocione (497m), dove avremo una prima spettacolare vista sull’intera penisola sorrentina. Proseguendo sul sentiero ci porteremo verso la Masseria Astapiana, da dove inizieremo la discesa verso Alberi attraverso Via Petrignano. Arrivati ad Alberi, alle spalle della Chiesa imboccheremo sulla sin Via Petraro e dopo poche decine di metri metri a dx una scalinata che si trasformerà in ripida ascesa su tracce di sentiero verso Monte S.Angelo (435m), fino ad arrivare ad un muraglione, scavalcato il quale ci troveremo di fronte ai resti del Casino di caccia borbonico, con nuovo spettacolare panorama e dove faremo la sosta pranzo. Dopo la sosta scenderemo verso Montechiaro, e dopo una breve sosta sul piazzale della Chiesa Santa Maria delle grazie, scenderemo sulla SS 145 verso Meta, attraversando Via Olivari e Via Caracciolo per finire sul piazzale della stazione, dove avrà termine l’escursione.

AVVERTENZA: Il direttore di escursione si riserva di modificare in parte l’itinerario, di annullarlo in caso di condizioni meteo avverse o di condizioni del sentiero e capacità dei partecipanti tali da impedire la conclusione dell’escursione nei tempi prefissati.

ISCRIZIONI: I non soci, che intendono partecipare all’escursione, devono comunicare, entro il giovedì precedente, i propri dati anagrafici ai Direttori di Escursione per la stipula dell’assicurazione giornaliera al costo di Euro 6,00.

Chi non ha la copertura assicurativa CAI non può partecipare all’escursione.