CAI Monti Lattari

News

Escursione 20 Febbraio 2019

Mercoledì 20 Febbraio 2019
Monti Lattari – Tramonti
Monte Finestra – Sentiero delle Tramontane
DIFFICOLTA’: EE

Direttore d’escursione:
Gennaro Pisacane 338 4197625

DISLIVELLO: 637 mt in salita e 1020 mt in discesa
TEMPI DI PERCORRENZA: Ore 6 di cammino escluse soste
LUNGHEZZA: 10,5 Km
APPUNTAMENTO: ore 8:00 Piazza Flavio Gioia di Amalfi con auto proprie; oppure ore 9:00 a Tramonti – località Chiancolelle (parcheggio nei pressi del Ristorante Le Querce).
ISCRIZIONI: I non soci che intendono partecipare all’escursione, devono comunicare, entro il giorno precedente, i propri dati anagrafici ai Direttori di Escursione per la stipula dell’assicurazione giornaliera al costo di Euro 6

NOTA: L’escursione sostituisce quella programmata per la medesima data, che è stata annullata per impraticabilità dei sentieri 315d e 314.

DESCRIZIONE ITINERARIO:
L’itinerario è una traversata che parte dalla località Chiancolelle di Tramonti e termina nella frazione Gete del medesimo comune passando per il Monte Finestra. I partecipanti potranno lasciare le auto alla località Chiancolelle, dove verranno accompagnati al termine del trek da alcune auto che verranno appositamente lasciate a Gete. Qualora queste auto non dovessero essere sufficienti per trasportare tutti i partecipanti, verranno riaccompagnati solo i conducenti, che poi si recheranno a Gete a prendere quelli rimasti lì. Il trek avrà inizio alle ore 9:00. Nella prima parte si percorrerà l’Alta Via dei Monti Lattari dalla localià Chiancolelle (mt. 740) fino alla Foce di Tramonti (913mt) passando per le due Vette del Monte Finestra (alte rispettivamente 1138 e 1145 mt) e la finestra da cui prende il nome il massiccio. Per passare da vetta sud a vetta nord si affronterà anche l’impegnativo “Malopasso”. Giunti alla Foce di Tramonti, si percorrerà in discesa il sentiero cai 309 (Sentiero delle Tramontane) fino a raggiungere la frazione Gete, da cui si raggiungerà in auto il punto di inizio sentiero.
EQUIPAGGIAMENTO NECESSARIO: Scarponi da montagna, abbigliamento escursionistico “a strati”, pantaloni lunghi vivamente consigliati, giacca a vento o mantellina antipioggia, pranzo a sacco ed acqua, lampada frontale e bastoncini telescopici.
AVVERTENZA: Il direttore di escursione si riserva di modificare in parte l’itinerario, di annullarlo in caso di condizioni meteo avverse o di condizioni del sentiero e capacità dei partecipanti tali da impedire la conclusione dell’escursione nei tempi prefissati. I cani non sono ammessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *