CAI Monti Lattari

News

Domenica 25 Ottobre 2020

Domenica 25 Ottobre 2020

Monti Lattari
 Da Agerola al Cervigliano

Circuito delle tre Sorgenti

Difficoltà: E

DIRETTORI DI ESCURSIONE: Matteo Pisacane: 3347056734 – Francesco La Mura 3317409968

DISLIVELLO: 600 m DURATA: 6 ore  soste escluse

LUNGHEZZA: 9 Km      TIPOLOGIA: A

APPUNTAMENTO: ore 9.00  con auto proprie presso il Centro Laser (C/mare di Stabia)  oppure alle ore 9.30 direttamente ad Agerola all’uscita della galleria in località Traforo dove c’è un piccolo bar e si possono parcheggiare le auto.

DESCRIZIONE DELL’ITINERARIO:  Il percorso inizia alla fine del traforo lato Agerola, sulla sinistra imboccando via Radicosa si prende subito in salita il sentiero Cai 367, una mulattiera in gradoni che percorreremo anche al ritorno, arriveremo in circa 50 minuti alla cresta di Colle S. Angelo (935 mt) altrimenti detta Palombelle, fino ad incrociare l’Alta Via dei Monti Lattari ( Cai 300). Si prosegue in direzione NE fino all Imbarrata dove con una deviazione raggiungeremo Colle  delle Vene (1134 mt) punto molto panoramico con vista sul Golfo di Salerno.Ritorneremo dopo una sosta all’Imbarrata per iniziare la salita al Monte Cervigliano (1203 mt) punto più alto della giornata sempre con una vista a 360° su i Monti Lattari e sul Vesuvio. Si scende sulla cresta nord verso la sorgente acqua “Vrecciaro” dove potremo fare la pausa pranzo. Prenderemo poi in direzione Ovest il sentiero Cai 332a che ci porterà alla sorgente acqua Fredda e poi a quella di San Giuliano ultima  tappa prima di iniziare il rientro alle auto.

EQUIPAGGIAMENTO: Scarponi da montagna alti con suola Vibram, abbigliamento escursionistico leggero a strati, bastoncini telescopici,  pranzo al sacco, acqua minimo 1,5 lt.

AVVERTENZA: I direttori di escursione si riservano di modificare in parte l’itinerario in caso di condizioni meteo avverse o di condizioni del sentiero e capacità dei partecipanti tali da impedire la conclusione dell’escursione nei tempi prefissati. Per partecipare all’escursione è necessario contattare i direttori d’escursione.

Sulla base del protocollo operativo predisposto dal C.A.I. Centrale, i partecipanti sono invitati a scaricare e a prendere visione del seguente documento:

* Protocollo riavvio dell’attività escursionistica e cicloescursionistica – Note operative partecipanti

Scarica il documento

I partecipanti dovranno consegnare ai Direttori d’escursione il seguente modulo di autodichiarazione debitamente compilato.

* Modello di autodichiarazione per l’attività escursionistica e ciclo escursionistica –

Scarica e compila il documento

ISCRIZIONI: è gradito un cenno di adesione. I non soci che intendono partecipare all’escursione, devono comunicare, entro il giovedi precedente, i loro dati anagrafici ai direttori per la stipula dell’assicurazione giornaliera obbligatoria, al costo di 6 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *