CAI Monti Lattari

345

Sentiero della Valle del Pericolo

Punto di partenza Gragnano (Aurano)
Punto di arrivo Lettere (Orsano)

Informazioni

Informazioni principali sul sentiero

Avvertenze

Il sentiero è stato attraversato da incendi nell’agosto 2017. Attualmente non è agevolmente percorribile per la presenza di tronchi, di sterpaglie e per la parziale scomparsa della segnaletica CAI. Fare attenzione alla caduta massi.

Presenza di tratti esposti, possibili tratti ostruiti parzialmente da vegetazione; tratti su roccia scivolosa in caso di pioggia.

Come raggiungere il sentiero
Il sentiero parte da via Fondica ad Aurano e termina in via Canali ad Orsano
Toponimi del percorso
I Canali di Orsano di Lettere (490), Vallone del Pericolo, Incrocio 345a Butto dell'acqua (400), Incrocio 326 Aurano (275)
Punti di rifornimento idrico
Aurano Fontanile Valle del Pericolo Orsano

Descrizione

Da via Fondica si segue un tratto su un’antica scalinata che a tratti fà  affiorare la tubazione dell’acquedotto. Si prosegue a mezza costa seguendo il vallone del butto dell’acqua sino ad arrivare all’estremità della valle dove, attraversando un tratto roccioso, si incontrano i resti dell’acquedotto e si risale sulla spalla della valle del Pericolo. Proseguendo si giunge ad uno slargo con fondo in materiale piroclastico (lapilli) dove è situato un fontanile. Proseguendo per l’evidente sentiero, senza difficoltà si arriva in località Canali ed alla piazzetta di Orsano-Lettere

Ambiente

Macchia mediterranea; Castagni

Galleria del Sentiero

Da Instagram #caimontilattari345

Commenti e Recensioni

Leggi cosa gli altri pensano di questo sentiero o condividi la tua opinione

2 commenti

  1. Occhio all'incrocio con Fontanile

    Ho percorso questo sentiero dall’incrocio 345a fino ad Aurano. Non ho avuto nessuna difficoltà e c’erano sufficienti segnaletiche per orientarsi. Però qualora si partisse da Lettere a scendere, bisogna fare molta attenzione all’incrocio col Fontanile (345a) poiché ci sono 3 opzioni: a destra del fiume si imbocca il sentiero butto dell’acqua (345a), a sinistra del fiume si continua il sentiero 345 con un sentiero abbastanza nascosto e poco evidente, mentre seguendo il letto del fiume ci si può imboccare in tratti scivolosi e senza via di uscita, nonostante la presenza di scale di legno e di gradini che possono dare l’impressione di una via battuta.

  2. Fino al fontanile bellissimo ma dopo...

    L’abbiamo percorso partendo da Lettere fino all’incrocio con il 345a per il Butto dell’acqua.
    Fino a qualche centinaia di metri dopo il fontanile il sentiero è comodo ben tracciato e panoramico. I problemi iniziano quando si inizia a scendere verso Caprile: 90 min di felci e rovi, i quali ostruiscono e nascondono quasi del tutto il sentiero è l’eventuale segnaletica. In quel tratto consiglio di armarsi di pantaloni e maniche lunghe, un GPS e una falce bene affilata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *