CAI Monti Lattari

320a

Da Sant'Egidio del Monte Albino al sentiero 320

Punto di partenza Sant'Egidio del Monte Albino
Punto di arrivo Sant'Egidio del Monte Albino

Informazioni

Informazioni principali sul sentiero

Avvertenze

Il sentiero è impraticabile a causa della vegetazione che lo ricopre per ampi tratti rendendolo non percorribile. Inoltre nell’agosto 2017 è stato attraversato da incendi che hanno abbattuto alberi e cancellato completamente la segnaletica CAI.

Come raggiungere il sentiero
Il percorso parte dal centro di Sant'Egidio del Monte Albino, dove è possibile arrivare in auto o con i bus della SITA della linea Nocera-Tramonti
Toponimi del percorso
Sant'Egidio del Monte Albino (81), Incrocio 320 (393)

Descrizione

Dal centro di Sant’Egidio del Monte Albino (m 81), nei pressi dell’Abazia di S. Maria Maddalena, si procede verso sud-est fino a raggiungere il tracciato del metanodotto. Si attraversa l’alveo del vallone Pignataro e si risale fino all’incrocio con il 320 (m 393), dove il percorso termina.

[sharify]

Da Instagram #caimontilattari320a

Commenti e Recensioni

Leggi cosa gli altri pensano di questo sentiero o condividi la tua opinione

2 commenti

  1. Sentiero impraticabile

    Il sentiero è ricoperto di fitta vegetazione che ne rende impossibile la fruizione. Si riescè a seguire fino alla fine della traccia del metano dotto, finito il quale sparisce dalla vista nel fitto bosco. Segnaletica cai inesistente o ormai invisibile.

    1. Grazie per la segnalazione! Abbiamo immediatamente provveduto a mutare lo stato del sentiero da praticabile ad impraticabile. Considerato che si tratta di vegetazione alta, speriamo che un volontario della zona si voglia far carico di effettuare la pulizia. Non appena riceveremo comunicazioni effettueremo l’aggiornamento. E’ un vero peccato che un sentiero così bello e panoramico non possa essere percorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *