CAI Monti Lattari

News

 

Nuova edizione Carta dei sentieri dei Monti Lattari

E’ iniziata la redazione della nuova versione della carta dei sentieri de Monti Lattari.

La prima è andata a ruba e stiamo lavorando per arricchirla ulteriormente.

Vuoi aiutarci con suggerimenti, modifiche o correzioni che vorresti vedere sulla nuova carta?

Ti siamo grati di ogni aiuto che vorrai darci compilando il seguente modulo:

Read More »

 

Escursione 24 Marzo /2

Domenica 24 Marzo 2019

Monti Lattari

da Corbara a Vico Equense in 5 Tappe
II Tappa

Difficoltà: E

DIRETTORE DI ESCURSIONE:
VINCENZO DEA 329 6115333
FRANCESCO ESPOSITO 338 4827001

DISLIVELLO: 380m      DURATA: 4h visita guidata e soste escluse      LUNGHEZZA: 8Km      TIPOLOGIA: A

APPUNTAMENTO A: con auto proprie dalle ore 8:45 presso il Centro Laser a C.mare di Stabia. – Ore 9,00 partenza.
APPUNTAMENTO B: Ore 9,20 c/o parcheggio Castello di Lettere – NA.

COME RAGGIUNGERE IL LUOGO: da Sorrento percorrendo la statale n°145, uscita Terme Stabiane a Castellammare di Stabia, proseguire per Viale delle Puglie fino a trovare il Centro Laser. Da Napoli percorrendo l’A3, uscita Castellammare, direzione Gragnano – Lettere.

DESCRIZIONE DELL’ITINERARIO: Percorso ad anello n.1) Parcheggio presso Castello di Lettere, con visita guidata al Castello. n.2) Inizio escursione con visita alla grotta di San Benedetto. n.3) – Case Giordano ingresso sent. Cai 340A, mt.520, incrocio sent. Cai 340, Ballatora, ( 350 m.) Incrocio sent. Cai 346 per Lettere Castello. Ritorno al Parcheggio. (Opzione sosta Chianiello da valutare sul posto).

NOTE GENERALI: E’ la seconda delle cinque escursioni, tra loro collegate, di un cammino di circa 50 Km. Percorreremo le antiche vie di comunicazione, fatte di sentieri, di mulattiere, di borghi, incontrando la loro storia fatta di chiese e di castelli millenari, di mestieri legati alla tradizione di queste montagne e che ancora oggi ne determinano la vocazione imprenditrice.
Descrizione dell’itinerario: Partiremo dalla visita al Castello di Lettere, (Alt. 347 m.) edificato durante il Ducato di Amalfi nel X sec. E’ stata concordata una visita con biglietto di ingresso. Dopo la visita, prenderemo una sentiero che ci porterà prima alla grotta di San Benedetto, poi sulla parte alta del paese, Case Giordano (Alt. 474 m.) dove inizia il sent. 340A, lo percorreremo per 2,5 Km. fino al bivio del sent. 340. (Alt.430) Di questo ne percorreremo un tratto in discesa fino a raggiungere sulla sinistra un secondo incrocio con il sent. 346 (Alt. 250 m.) che ci riporterà al punto di partenza. Volendo continuare a scendere dopo 10′ ci troveremo nello spazio attrezzato del Rifugio Chianiello di Angri. (Alt. 200 m.).

FLORA E FAUNA: Querce e castagni sono le specie arboree prevalenti in zona. Anche la fauna è presente con qualche: lepre, cinghiale, volpe, riccio, talpa, moscardino, biacco, biscia, donnola, faina. Purtroppo tracce di attività venatoria e di incendi dolosi sono visibili lungo il percorso.

EQUIPAGGIAMENTO: abbigliamento da montagna a strati, scarpe da trekking, giacca impermeabile o mantellina antipioggia, copricapo, bastoncini da trekking, almeno 1,5 litri di acqua, colazione a sacco.

AVVERTENZA: Il responsabile dell’escursione si riserva di modificare l’itinerario, o annullare l’escursione, anche senza preavviso, qualora non sussistano, a suo giudizio, le condizioni di sicurezza indispensabili al suo svolgimento come da programma. Si riserva, inoltre, di escludere i partecipanti non opportunamente equipaggiati.

 

Escursione 20 marzo 2019

Mercoledì 20 marzo 2019
Monti Lattari – Valle delle Ferriere Alta
Sentiero 301
DIFFICOLTA’: EE
Direttore d’escursione: Gennaro Pisacane 338 4197625
DISLIVELLO: 1180 mt in salita e discesa
TEMPI DI PERCORRENZA: Ore 7,00 di cammino escluse soste
Read More »

 

Escursione 24 Marzo

Domenica 24 Marzo 2019

Monti Lattari

da Meta a Positano per Arola e Monte Comune (877m)

Difficoltà: E

DIRETTORE DI ESCURSIONE:
MASSIMO CESARO 338 9264905
GIUSEPPE ERCOLANO 393 4273868

DISLIVELLO: 850m      DURATA: 5h soste escluse      LUNGHEZZA: 10Km      TIPOLOGIA: T

Read More »

 

Escursione 17 Marzo

Domenica 17 Marzo 2019

Il sentiero degli Dei

Intersezionale con la sezione CAI di Colleferro

Diff: E (con alcuni tratti esposti)

AVVERTENZE: Questa escursione è riservata esclusivamente ai soci CAI in regola con il rinnovo 2019. I non soci non saranno ammessi.

Read More »

 

Escursione 13 marzo 2019

Mercoledì 13 Marzo 2019
Monti Lattari – Scala
Sentieri 353 e 351
DIFFICOLTA’: E
Direttore d’escursione:
Gennaro Pisacane 338 4197625 Read More »

 

Gruppo Sentieri 2019 CAI Stabia – 3° Comunicato

Buongiorno a tutti
questo è il terzo comunicato, per l’anno 2019, per indicare al Gruppo il prossimo appuntamento nel quale ci ritroveremo per gli Interventi di Manutenzione e Riqualificazione dei Sentieri. Anche questa volta gli interventi avverranno sul SENTERO 300 ovvero sul tratto che parte dalla frazione di Torca (Massa Lubrense) e prosegue in direzione della località Recommone, ed è fin d’ora fissato per:

SABATO 9 marzo p.v. alle ore 9,00 a Massa Lubrense, in località Marina del Cantone (nel parcheggio sulla piazza), da lì a piedi seguiremo il tracciato del Sentiero 300 e ci porteremo in località Recommone. Ripercorreremo in senso inverso il percorso fino a giungere al punto dove, nello scorso appuntamento, ci siamo fermati con la segnatura e pulizia. Per il ritorno coloro che hanno l’autovettura scenderanno di nuovo a Marina del Cantone per recuperarla, quanti invece fossero venuti in bus potranno salire nella frazione Caso di Massa Lubrense da dove o prenderanno un bus per Sorrento o per S. Agata. Vi invito pertanto a partecipare numerosi perché il lavoro da fare è ancora notevole !! Rammento inoltre che, per giungere in località Marina del Cantone è possibile prendere un bus SITA da Sorrento che parte alle 7,50 ed arriva alle 8,45.

Rammento a tutti, in special modo ai soci Cai, di partecipare numerosi, in particolare a quanti hanno manifestato la capacità di utilizzare il decespugliatore che sarà oltremodo necessario in questa giornata.

Vi chiedo inoltre :
1) la puntualità ed un cenno di adesione rispondendo alla presente mail;
2) di portare tutte le piccole attrezzature che possedete;
3) di venire con abbigliamento adeguato;
4) di munirsi di colazione al sacco ed acqua;.
Tutti gli interventi saranno coordinati dai soci che hanno già fatto esperienze di questo tipo che avranno il compito di guidare quelli meno esperti illustrando le modalità di intervento.

Si fa presente che, qualora le condizioni meteo non fossero ottimali, l’appuntamento verrà posticipato o annullato dandone comunicazione tramite mail e pubblicazione sul sito.

Tutti i soci CAI, siccome trattasi di appuntamento ufficiale, sono assicurati contro eventuali infortuni mentre i non soci effettueranno gli interventi a loro rischio e pericolo.

I successivi appuntamento, con cadenza mensile, saranno oggetto di altri comunicati.

Rammento ancora che è anche possibile eseguire interventi di Manutenzione e Riqualificazione dei sentieri di ns. competenza in forma autonoma, o costituire dei piccoli gruppi. Sarà necessario in questo caso riempire una breve scheda nella quale andranno indicate poche notizie tra cui : la data dell’intervento, il sentiero interessato, etc. etc. e poi consegnarla al sottoscritto. In questo caso potremo avere un archivio degli interventi eseguiti molto utile per programmare gli interventi successivi.
L’unico impegno in questo caso sarà quello di uniformarsi agli standard di segnatura CAI ed a tale proposito voglio ancora rammentare alcune regole base di buon senso che comunque non devono essere disattese :

1) non esagerare con la segnatura, in particolare non fare segni molto ravvicinati ed apporre solo quelli strettamente indispensabili, possibilmente rinfrescando quelli eventualmente già presenti. Se c’è un solo sentiero senza bivi e deviazioni è inutile fare segni ogni 50 metri, in questo caso basterà un segno ogni 300 metri circa;
2) qualora erroneamente vengano posti due segni ravvicinati o in luoghi non opportuni procedere senza indugio alla eliminazione di quello errato o superfluo;
3) non apporre segni su tratti di muratura in pietra viva (o di tufo) di buona e recente fattura, preferire vecchie murature oppure pali ed altri supporti orizzontali e verticali, ma sempre con discrezione affinché la segnatura non possa caratterizzarsi come il danneggiamento di una proprietà privata;

Invitandovi a partecipare numerosi ringrazio per l’attenzione ed invio i miei migliori saluti

Sorrento 04/03/2019

ASE Massimo Cesaro
Coordinatore Gruppo Sentieri Cai-Stabia

Allegati : [wpdm_package id=’9752′]

 

Escursione 10 Marzo n.2

Domenica 10 marzo 2019

Monti Lattari

da Agerola a Santa Maria ai Monti   (1039 m)

Percorso AR – Difficoltà E– dislivello  mt. 500 circa – durata 5 ore Read More »

 

Escursione 6 marzo 2019

Mercoledì 6 Marzo 2019
Monti Lattari – Minori
Sentieri 315a, 315e e 315f
DIFFICOLTA’: E
Direttore d’escursione: Gennaro Pisacane 338 4197625
Read More »

 

Incontro con Roberto Mezzacasa 8 Marzo

Venerdì 8 Marzo alle 19:30

presso la sede del CAI Stabia c/o CPS in via S.Vincenzo 15

si terrà l’incontro/intervista:

Un bellunese sui Monti Lattari

Incontro con lo scrittore di montagna Roberto Mezzacasa

Read More »